Attacchi a Parigi, la città rialza la testa. L'impatto su voli e hotel

Attacchi a Parigi, la città rialza la testa. L'impatto su voli e hotel
Di Giacomo Segantini Agenzie:  REUTERS, AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Parigi prova a rialzare la testa. All’ombra di una Tour Eiffel ricoperta di luci tricolori, la maggior parte di ristoranti, hotel, cinema, musei e

PUBBLICITÀ

Parigi prova a rialzare la testa. All’ombra di una Tour Eiffel ricoperta di luci tricolori, la maggior parte di ristoranti, hotel, cinema, musei e parchi di divertimenti hanno aperto i battenti.

Nessun cambio di programma nemmeno da parte delle compagnie aeree, anche se easyJet, nel presentare i risultati, ha parlato di un calo di prenotazioni da e per la Francia e di un aumento di viaggiatori che non si presentano all’imbarco.

Se a livello regionale, però, gli esperti parlano di recupero in tempi brevi grazie alla concorrenza sui prezzi, le conseguenze sui turisti dagli Stati Uniti potrebbero essere molto più pesanti.

“Abbiamo visto un aumento dei timori, delle chiamate e delle richieste d’informazioni, perché Parigi è una meta turistica molto popolare”, afferma Megan Singh di SquareMouth. “Prevediamo che, a causa di questo fatto, le nostre attività e, in generale, quelle del settore delle polizze-viaggio subiranno l’impatto maggiore”, aggiunge.

Parigi, prima destinazione turistica al mondo, rischia ora di essere “detronizzata”. Nei primi sei mesi dell’anno il settore dell’accoglienza aveva visto quasi 16 milioni di arrivi. Per i prossimi tre mesi, però, ha già incassato un’ondata di cancellazioni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'impatto degli attacchi ucraini sulle raffinerie di petrolio della Russia

Dove in Europa la ricchezza è distribuita in modo più iniquo?

Atterraggio morbido per l'economia italiana: ecco perché l'inflazione in Italia è più bassa