EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Putin in Cina giovedì: a Mosca altro arresto al ministero Difesa e nuovi uomini al potere

L'aereo con a bordo il presidente russo Vladimir Putin arriva all'aeroporto internazionale di Pechino Capital in vista del terzo Belt and Road Forum, 17 ottobre 2023
L'aereo con a bordo il presidente russo Vladimir Putin arriva all'aeroporto internazionale di Pechino Capital in vista del terzo Belt and Road Forum, 17 ottobre 2023 Diritti d'autore Parker Song/Pool Photo via AP
Diritti d'autore Parker Song/Pool Photo via AP
Di Gabriele Barbati
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Il presidente russo Vladimir Putin si recherà questa settimana in Cina per una visita di Stato di due giorni, nell'ultima dimostrazione di unità tra i due alleati. A Mosca prosegue il giro di vite al ministero della Difesa e i cambi nella cerchia di potere del presidente

PUBBLICITÀ

Il presidente russo Vladimir Putin sarà in visita in Cina tra giovedì e venerdì, per colloqui sulle relazioni bilaterali e questioni internazionali di interesse comune con il leader cinese Xi Jinping, secondo quanto comunicato dal ministero degli Esteri cinese.

La visita del 16 e 17 maggio a Pechinosarà la seconda del leader russo in poco più di sei mesi:Putin e Xi parteciperanno a una cena di gala in occasione del 75esimo anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche, ha sottolineato il Cremlino.

Tra le questioni internazionali ci sarà sicuramente il conflitto in Ucraina. Dall'inizio dell'invasione, con l'applicazione delle sanzioni europee e americane contro Mosca, la Cina è diventata cruciale come mercato di esportazione per le forniture energetiche russe e come sponda politica in un mondo fortemente contrario alla guerra a Kiev.

Il presidente della Repubblica popolare cinese è appena tornato da una visita di cinque giorni in Europa, con tappe in Francia, Ungheria e Serbia, questi ultimi due Paesi considerati vicini a Mosca e Pechino. Il viaggio è stato visto come un tentativo di aumentare l'influenza commerciale e politica della Cina in Europa.

Putin torna in Cina dopo cambi alla difesa e nel suo entourage a Mosca

Un altro alto funzionario russo della Difesa è stato arrestato per corruzione martedì. Si tratta del tenente generale Yury Kuznetsov, 55 anni, capo della direzione del personale del ministero.

Il vice ministro, Timur Ivanov, era stato arrestato il mese scorso con la stessa accusa, mentre il titolare del ministero, Serghei Shoigu è stato assegnato improvvisamente a un altro incarico domenica sera.

Il rimpasto nel governo e nell'entourage di Putin ha riguardato anche un altro fedelissimo del presidente, Nikolai Patrushev. Fino a due giorni fa guidava il Consiglio di sicurezza russo, sostituito ora da Shoigu, a sua volta rimpiazzato nel suo precedente ruolo dal vice premier, Andrey Belousov.

Patrushev diventa consigliere di Putin per l'industria cantieristica navale, "ramo strategico" lo ha definito il portavoce del Cremlino Peskov. Il figlio ed ex ministro dell'Agricoltura, Dmitry Patrushev, è stato nominato vice premier.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron

I dubbi degli esperti sul valore degli investimenti cinesi in Ungheria

Xi a Belgrado, per Cina e Serbia una visita di successo: firmato accordo di libero scambio