Polonia: accusa di spionaggio, destituito il comandante di Eurocorps

Militari vicino a un tank
Militari vicino a un tank Diritti d'autore Andreea Alexandru/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Andreea Alexandru/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le autorità polacche hanno aperto un'indagine di controspionaggio, in seguito alla raccolta di alcune possibili evidenze della collaborazione di Gromadzinski con la Russia

PUBBLICITÀ

Una spia russa: con questa accusa è stato destituito il comandante dello Stato maggiore di Eurocorps, Jaroslaw Gromadzinski.
Ad annunciarlo, con effetto immediato, è il ministero della Difesa di Varsavia. Le autorità polacche hanno aperto un'indagine di controspionaggio, in seguito alla raccolta di alcune possibili evidenze della sua collaborazione con la Russia. 

Cosa faceva il comandante dello Stato Maggiore di Eurocorps

Gromadzinski era responsabile della fornitura di equipaggiamento militare della Nato all'Ucraina. Aveva assunto il comando di Eurocorps nel giugno 2023. In precedenza, era stato consigliere di coordinamento del Capo di Stato Maggiore dell'esercito polacco.

Negli ultimi mesi, Gromadzinski ha fatto parte della squadra di aiuti internazionali all'Ucraina, con sede a Wiesbaden, in Germania. Insieme ai militari statunitensi, era responsabile dell'addestramento dei soldati ucraini.

Eurocorps, forza militare congiunta

L'Eurocorps è una forza militare congiunta, operativa sia in missioni prettamente europee sia in quelle a comando Nato. Al fine di garantire il funzionamento e la continuità del quartier generale di Eurocorps, sarà nominato un nuovo capo in via immediata.

La Polonia è tra i principali sostenitori della resistenza ucraina contro l’aggressione russa e del riarmo europeo per meglio garantire la sicurezza ai confini con la Russia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, resta in carcere il reporter Usa Evan Gershkovich: "È una spia"

Estonia, arrestato il prof russo: "È una spia al soldo di Mosca"

Polonia, pro vita in marcia contro l'estensione del diritto all'aborto proposta dal governo