Guerra in Ucraina: a rischio l'acqua potabile nella regione di Kharkiv

Pompieri spengono le fiamme dopo un attacco con droni a una stazione di rifornimento nella regione di Kharkiv
Pompieri spengono le fiamme dopo un attacco con droni a una stazione di rifornimento nella regione di Kharkiv Diritti d'autore Yevhen Titov/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Yevhen Titov/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Kiev conferma di aver distrutto la nave da sbarco della Marina russa Caesar Kunikov. David Cameron dalla Bulgaria: sostenere l'Ucraina per difendere la libertà

PUBBLICITÀ

Nonostante l'intensificarsi degli attacchi russi, mercoledì 14 febbraio gli ucraini hanno affermato di aver distrutto la nave da sbarco russa Caesar Kunikov.

Rilievi sulle acque dopo l'attacco russo che ha colpito una stazione di rifornimento a Kharkiv

Dopo l'attacco russo con droni del 9 febbraio contro una stazione di rifornimento a Kharkiv, sono in corso i rilievi sulle acque limitrofe per determinare la quantità di petrolio fuoriuscito dall'impianto.  

Per fermare il liquido inquinante, e fare in modo che non raggiunga le tubature dell'acqua potabile, verranno installate oggi delle barriere nel fiume Udy, affluente di sinistra del Donec, tra la città di Kharkiv e Chuhuiv. Secondo le autorità le sostante sono confluite nel fiume Nemyshlia, e da lì ai fiumi Kharkiv, Lopan e Udy. 

Cameron in Bulgaria: dobbiamo sostenere l'Ucraina

"Se vogliamo lottare per la libertà, dobbiamo proteggere l'Ucraina che difende i suoi confini", ha dichiarato mercoledì 14 febbraio il ministro degli Esteri del Regno Unito David Cameron in visita a Sofia, in Bulgaria.

Dopo l'incontro con il premier bulgaro Nikolay Denkov e la ministra degli Esteri Maria Gabriel, Cameron ha parlato della situazione in Ucraina e del sostegno necessario dell'Occidente.

"Il Regno Unito ha già un pacchetto di 2,5 miliardi di sterline per l'Ucraina, ma la cosa più importante è che il Congresso degli Stati Uniti approvi oggi un pacchetto di aiuti per l'Ucraina", ha aggiunto il ministro degli Esteri del Regno Unito. 

Anche il premier bulgaro ha plaudito l'Ucraina affermando che combatte a nome del mondo intero contro l'aggressore russo: "i soldati dell'Ucraina combattono per il futuro dell'Europa e pertanto è nostro compito comune aiutare quel Paese. Non si deve permettere alla Russia di vincere questa guerra, perché ciò potrebbe avere conseguenze estremamente negative".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ucraina riposiziona le truppe vicino ad Avdiivka: feroci combattimenti

Ucraina, attacco russo a Dnipro: 8 morti, primo sì da Camera Usa per aiuti a Kiev, Israele e Taiwan

Guerra in Ucraina: precipita un bombardiere russo, per Mosca è guasto tecnico ma Kiev rivendica