EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ucraina, 27 i morti nel bombardamento di Donetsk: Kiev nega l'attacco

Image
Image Diritti d'autore Alexei Alexandrov/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Alexei Alexandrov/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Michela Morsa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I funzionari locali dell'area dell'Ucraina orientale occupata dalle forze russe hanno affermato che i proiettili che hanno colpito il mercato provenivano dalla linea del fronte ucraina. Rivendicato l'attacco al terminal nel porto russo di Ust-Luga

PUBBLICITÀ

È salito a 27 il numero dei morti nel bombardamento di un mercato nella città di Donetsk, nell'area dell'Ucraina orientale occupata dalle forze russe. I funzionari locali, insediati da Mosca, hanno riferito anche di 25 feriti.

Le autorità della città hanno attribuito l'attacco all'esercito ucraino, affermando che i proiettili, caduti in un'affollata zona commerciale nel quartiere Tekstilshchik, sarebbero arrivati dalla linea del fronte. 

In una dichiarazione, il ministero della Difesa russo ha definito il bombardamento un "brutale attacco terroristico" e ha affermato che è stato effettuato con "armi fornite dall'Occidente". Anche il ministro degli Esteri russo ha dichiarato che per il bombardamento sono stati utilizzati armamenti occidentali, chiamandolo "un attacco a tradimento contro i civili". 

I diplomatici russi hanno chiesto una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, presumibilmente con la partecipazione del ministro degli Esteri russo Lavrov. Domenica il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres ha condannato "fermamente tutti gli attacchi contro i civili e le infrastrutture civili, compreso il bombardamento odierno della città di Donetsk in Ucraina". 

Le unità militari ucraine Tavria, che combattono nell'area, hanno negato di aver attaccato il mercato. Un comunicato stampa esclude qualsiasi "imepgno in operazioni di combattimento con l'uso di mezzi di attacco". Kiev non ha commentato l'accaduto, mentre molti media ucraini accusano direttamente la Russia di aver architettato l'attacco. 

È stato invece rivendicato il bombardamento, sempre di domenica, del terminal per il trasporto di prodotti chimici vicino a San Pietroburgo, in Russia. Secondo quanto dichiarato da una fonte ufficiale di Kiev alla Bbc, le due esplosioni che hanno provocato un incendio nell'impianto al porto di Ust-Luga sono state causate da droni ucraini come parte di "un'operazione speciale" del servizio di sicurezza Sbu.

Kiev ha affermato che nella notte le forze russe hanno attaccato l'Ucraina con otto droni progettati dall'Iran, tutti abbattuti dai sistemi di difesa aerea in diverse regioni meridionali e centrali del Paese. Non ci sono notizie di danni causati dalla caduta di detriti.

Kiev: "376mila soldati russi morti dall'inizio della guerra"

Il portavoce del comando delle forze di terra ucraine Volodymyr Fityo ha confermato la conquista del villaggio di Krokhmalne, nella regione di Kharkiv, da parte della Russia ma ha dichiarato che è solo un "fenomeno temporaneo". Domenica mattina il ministero della Difesa russo ha annunciato che le forze russe hanno preso il controllo del villaggio. 

Lo Stato maggiore di Kiev ha dichiarato che la Russia ha perso circa 376mila soldati dall'inizio della guerra, 760 solo nell'ultimo giorno di combattimenti. Il numero non è stato verificato in modo indipendente. A tal proposito in un'intervista al Financial Times il capo dell'intelligence militare ucraina Kyrylo Budanov ha dichiarato Mosca sta perdendo tante o più truppe di quante ne riesca a reclutare

Budanov ha anche detto che il gruppo Wagner esiste ancora, nonostante i rapporti russi dicano che sia stato smantellato e che attualmente la Corea del Nord è il principale fornitore di armi della Russia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Romania, agricoltori arrabbiati bloccano i camion al confine con l'Ucraina

Sudan, almeno 104 morti nell'attacco delle Rsf al villaggio di Wad al-Noura

Guerra in Ucraina: nel Donetsk ordinata l'evacuazione dei bambini, la Russia avanza su Chasiv Yar