EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spagna, corridoi umanitari sicuri per chi migra dall'America Latina verso gli Usa

La carovana di migranti che sta attraversando il Messico, a Tapachula (24 dicembre 2023)
La carovana di migranti che sta attraversando il Messico, a Tapachula (24 dicembre 2023) Diritti d'autore Edgar H. Clemente/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Edgar H. Clemente/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il programma Mobilità Sicura evita il pericoloso viaggio a piedi verso la frontiera statunitense, intrapreso da 500 mila persone quest'anno. Per alcuni di loro l'arrivo regolare nell'Ue e con un lavoro. Il reportage dalla Spagna

PUBBLICITÀ

La Spagna ha accolto i primi migranti in arrivo dal Centro america grazie a un accordo con gli Stati Uniti, per evitare il pericoloso viaggio a piedi che centinaia di migliaia di persone intraprendono ogni anno.

Il programma si chiama "Mobilità Sicura", ha il supporto delle agenzie specializzate delle Nazioni Unite ed è aperto a persone provenienti da Colombia, Cuba, Guatemala, Haiti, Nicaragua e Venezuela che abbiano trovato un primo rifugio in Colombia (per le altre nazionalità), Costa Rica e Ecuador.

Jaime Velázquez ha incontrato per Euronews Spagna una famiglia di migranti proveniente dal Nicaragua.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Italia: arrivate 97 persone grazie ai corridoi umanitari

Migranti climatici: le storie di chi dovrà lasciare la propria casa a causa del riscaldamento globale

Migranti, accordo nell'Ue per cambiare il regolamento di Dublino