EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ucraina, richiesta indagine per crimini di guerra sulla morte della cooperante spagnola Emma Igual

L'operatrice umanitaria Emma Igual
L'operatrice umanitaria Emma Igual Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo l'uccisione della cooperante spagnola Emma Igual, colpita da un missile russo mentre viaggiava verso Bakhmut, Madrid ha annunciato che ha chiesto alla Corte penale internazionale e all'Ucraina di indagare considerando il caso un crimime di guerra

PUBBLICITÀ

La Spagna ha chiesto che nell'indagine per la morte di Emma Igual, la cooperante di nazionalità spagnola uccisa qualche giorno fa in Ucraina, la Corte Penale Internazionale e Kiev valutino il caso come un "possibile crimine". Lo ha annunciato a Strasburgo il ministro degli Esteri spagnolo José Manuel Albares.

La donna è rimasta uccisa quando un missile russo ha colpito il furgone sul quale stava viaggiando. Il veicolo era diretto verso Bakhmut ed apparteneva alla Ong Road to relief, per la quale Igual lavorava. Nell'attacco ha perso la vita anche l'operatore umanitario di origine canadese Anthony Inhat.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, escursioni per aiutare i feriti reduci dal fronte

Sei minori ucraini rapiti dai russi testimoniano a L'Aia

Guerra in Ucraina: almeno 9 morti e 29 feriti nel raid russo a Kryvyj Rih, la città di Zelensky