EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Blinken in Ucraina, "In arrivo un miliardo di dollari in aiuti"

Blinken a Kiev
Blinken a Kiev Diritti d'autore BRENDAN SMIALOWSKI/AFP or licensors
Diritti d'autore BRENDAN SMIALOWSKI/AFP or licensors
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il segretario di Stato statunitese Antony Blinken ha promesso aiuti all'Ucraina per un miliardo di dollari. Washington consegnerà anche munizioni anticatto all'uranio impoverito. Durante la visita un attacco russo su un mercato a Kostiantynivka ha causato almeno 17 morti

PUBBLICITÀ

Nuovi aiuti statunitensi in arrivo per la controffensiva Ucraina. In visita a sorpresa a Kiev, il segretario di Stato statunitense Antony Blinken, hannunciato aiuti all'Ucraina per un miliardo di dollari.

Il nuovo pacchetto di aiuti mirerà a migliorare la difesa aerea e a rafforzare le forze armate per sfondare le "linee di difesa davvero potenti" dei russi, riferisce Rbc-Ucraina. Inoltre Washington consegnerà per la prima volta proiettili anticarro all'Uranio impoverito, per un valore di 175 milioni di dollari.

Si tratta del primo viaggio nella capitale di un alto funzionario statunitense dall'inizio della controffensiva ucraina. Blinken ha visitato Kiev per la prima volta insieme al capo del Pentagono Lloyd Austin nell'aprile 2022 dopo la liberazione della regione di Kiev. La seconda visita a Kiev ha avuto luogo nel settembre 2022, durante la controffensiva nella regione di Kharkiv.

Stragi e violazioni territoriali

Durante la visita di Blinken un attacco missilistico russo su un mercato di Kostyantynivka, nella regione del Donetsk, ha causato una strage, uccidendo almeno 17 morti e ferendo più di 30 persone. "Un attacco a un mercato, a che pro?", ha domandato Blinken: "la popolazione civile ucraina sta facendo i conti con la barbarie delle forze armate russe ogni giorno".

Nella notte sono continuati per il quarto giorno di fila i bombardamenti su Izmail, al confine con la Romania, città portuale sulle rive del Danubio strategica per le esportazioni di grano. 

E dopo la smentita iniziale, il ministro della difesa romeno Angel Tilvar e il presidente Klaus Iohannis hanno cinfermato che i frammenti di un drone russo abbattuto sono caduti sul territorio del Paese. "Si tratta di una situazione completamente inaccettabile, che costituisce una grave violazione della sovranità e dell'integrità territoriale di uno Stato alleato della Nato, ha affermato Iohannis.

Mosca afferma di aver abbattuto almeno cinque droni ucraini nella notte, di cui uno diretto sulla capitale e un altro in volo sulla regione sud-occidentale di Volgograd. I media russi riportano che almeno una persona è rimasta ferita.

Cambio al vertice

Nel frattempo il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha presentato il suo nuovo Ministro della Difesa, Rustem Umerov. Tra le priorità la riforma delle forze armate secondo gli standard della NATO, l'espansione delle partnership internazionali e la riduzione della corruzione.

Nel frattempo, il Presidente ucraina Volodymyr Zelensky ha presentato alle Forze Armate il suo nuovo Ministro della Difesa, Rustem Umerov. Tra le priorità del suo mandato ci sono la riforma delle forze armate secondo gli standard della NATO, l'espansione delle partnership internazionali e la riduzione della corruzione. Il nuovo ministro ha dichiarato che avrebbe riconquistato "ogni centimetro dell'Ucraina".

Lunedì il suo predecessore, Oleksii Reznikov, aveva presentato una lettera di dimissioni su richiesta si Zelensky in seguito alla diffusione di notizie di corruzione riguardanti la compravendita degli esoneri dalla leva militare. L'ex ministro non risulta coinvolto nello scandalo in prima persona.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

È spoglio dei voti nell'Ucraina occupata dai russi: risultati senza sorprese

Quante possibilità hanno gli ucraini di sfondare la difesa russa nel sud del Paese?

Guerra in Ucraina: almeno 9 morti e 29 feriti nel raid russo a Kryvyj Rih, la città di Zelensky