EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Portogallo, le persone al centro della conferenza di Estoril

La conferenza di Estoril
La conferenza di Estoril Diritti d'autore Cleared
Diritti d'autore Cleared
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Estoril, per due leader mondiali, attivisti e artisti hanno cercato soluzioni possibili per le sfide globali. Persone, Pianeta, Pace e nuove Politiche i temi al centro della conferenza

PUBBLICITÀ

Si è conclusa in Portogallo la conferenza di Estoril. La due giorni di eventi e panel che nella sua ottava edizione si è proposta di riportare la persona al centro del mondo. 

Ex capi di stato, premi Nobel, attivisti ambientali e artisti per discutere di sfide globali. la missione della conferenza è contrastare la disinformazione, condividere le conoscenze e plasmare il discorso pubblico a livello internazionale.

Tra i presenti Mario Laginha, musicista jazz portoghese salito sul palco per suonare e per esplorare il potere salvifico della musica insieme ad altri ospiti. "A volte ci sono persone esperte di economia che parlano di numeri, numeri e numeri. Ma parliamo di persone, perché, voglio dire, i numeri derivano da persone che lavorano o che non lavorano, o che lavorano bene o male", ha affermato.

Le quattro P

Ponendo l'accento su Persone, Pianeta, Pace e nuove Politiche, la conferenza ha simulato scenari e obiettivi che l'umanità è chiamata a raggiungere.

"Quello che vediamo oggi è che è molto rapido il cambiamento che il mondo sta affrontando. E l'Europa sta affrontando. E naturalmente queste conferenze sono più che mai necessarie", ha dichiarato il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa.

I temi affrontati hanno spaziato dalle implicazioni dell'intelligenza artificiale sulla società umana alla guerra in Ucraina. Sul conflitto è intervenuto Sergiy Kyslytsya, Rappresentante permanente dell'Ucraina presso le Nazioni Unite: "Penso che la solidarietà europea stia andando reggendo, ma non è qualcosa da dare per scontato. Mantenere viva non solo la solidarietà europea, ma anche quella transatlantica è la condizione sine qua non per la nostra vittoria comune".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stop agli sgravi fiscali: il Portogallo blocca le agevolazioni per stranieri residenti nel paese

Portogallo: protestano i medici, molte persone non hanno un medico di famiglia

Portogallo, al via le Conferenze di Estoril per un futuro sostenibile