EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Lituania: chiusi due valichi di frontiera, possibile chiusura del confine con la Bielorussia

 All rights reserved.
All rights reserved. Diritti d'autore LIBKOS/Copyright 2023 The AP.
Diritti d'autore LIBKOS/Copyright 2023 The AP.
Di Euronews Digital
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Vilnius ha affermato che c'è stata una preoccupante attività del gruppo Wagner, che è stato trasferito in Bielorussia

PUBBLICITÀ

La Lituania ha deciso di chiudere due valichi di frontiera con la Bielorussia e sta ipotizzando la possibile chiusura del confine, affermando che esiste una minaccia ibrida proveniente dall'est. 

Vilnius ha affermato che c'è stata una preoccupante attività del gruppo Wagner, che è stato trasferito in Bielorussia dopo una marcia fallita su Mosca.

Per Minsk, tuttavia, "la posizione ufficiale espressa non corrisponde alla vere ragioni: le autorità lituane utilizzano qualsiasi pretesto per ridurre il flusso di lituani che viaggiano senza visto".

"Il punto principale e l'obiettivo - dice Agnė Bilotaitė, ministra dell'Interno lituano - è avere quante più guardie di frontiera possibile al confine, questo è ciò che si sta facendo perché è qui che sono più necessari.

La nostra Guardia di frontiera sta pianificando in modo che le persone siano al confine e non svolgano attività amministrativa".

Patto tacito con la Polonia

La sicurezza delle frontiere è stata una delle principali questioni sul tavolo durante la visita del presidente lettone Edgars Rinkēvičs a Varsavia.

L'omologo polacco, Andrzej Duda, ha evidenziato le minacce di aggressione ibrida provenienti dalla Bielorussia, promettendo di fornire aiuti militari alla Lettonia, ove necessario.

Quest'anno, la Polonia ha chiuso tutti i valichi di frontiera, tranne uno con la Bielorussia: la Lettonia si è parzialmente adeguata, mobilitando le guardie di frontiera e chiedendo truppe aggiuntive per proteggere il confine orientale.

La decisione arriva dopo che Riga ha contato oltre 90 tentativi di immigrati clandestini di entrare nel Paese dalla Bielorussia in 24 ore.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Lituania ricorda gli eventi della Domenica di sangue

Lukashenko: "Mai saputo del progetto di un'operazione militare speciale"

Lituania: al confine con la Bielorussia, dove arrivano i migranti