EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Russia, il bilancio provvisorio di un'esplosione in una fabbrica vicino Mosca è di decine di feriti

AP/
AP/ Diritti d'autore Administration of Sergiev Posad municipal district of Moscow region telegram channel
Diritti d'autore Administration of Sergiev Posad municipal district of Moscow region telegram channel
Di Euronews Digital
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Fonti istituzionali riferiscono che l'esplosione non sarebbe stata causata da un drone

PUBBLICITÀ

Il bilancio provvisorio di un'esplosione in un deposito di fuochi d’artificio situato all’interno di un impianto ottico-meccanico a Sergiev Posad, cittadina a 70 km a nord-est di Mosca, è di almeno 35 persone rimaste ferite.

Di queste, quattro sono in gravi condizioni.

Sul posto sono arrivate le forze di sicurezza ed il governatore della regione di Mosca, Andrei Vorobyov.

Filmati in rete mostrano enormi pennacchi di fumo nell'aria e finestre in frantumi.

Sergiev Posad fa parte di un gruppo di città note per le loro antiche chiese russe ed è un'attrazione turistica russa.

L’esplosione, che ha immediatamente fatto scattare l’evacuazione generale, è avvenuta in un capannone affittato da una ditta privata sul terreno della fabbrica.

Ancora ignote le cause, ma pare che l'esplosione non sia stata causata da un drone, così come confermato da fonti istituzionali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esplosione nel porto turco di Derince

Esplosione nella russa Taganrog, arriva la ferma condanna di Putin

Frana in Papua Nuova Guinea, si cercano superstiti: almeno 670 morti e duemila sepolti dalle macerie