EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Esplosione nella russa Taganrog, arriva la ferma condanna di Putin

frame
frame Diritti d'autore Jae C. Hong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Jae C. Hong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un missile è esploso nel caffé della cittadina russa di 250 mila abitanti, al confine con l'Ucraina, facendo almeno 16 feriti

PUBBLICITÀ

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha condannato con fermezza l'attacco avvenuto venerdì mattina contro un caffé della città di Taganrog, a confine con l'Ucraina, nella quale almeno 16 persone sono rimaste ferite.  

 Il governatore della regione Vasily Golubev ha dichiarato su Telegram che l'esplosione  è  "stata presumibilmente provocata da un razzo".

"Un razzo è probabilmente esploso nel centro di Taganrog", ha dichiarato su Telegram Vassili Golubev, governatore della regione di Rostov-on-Don, dove è situato il centro urbano di  250.000 abitanti.

"Al momento, 15 persone (...) sono rimaste leggermente ferite da frammenti di vetro", ha aggiunto.

Taganrog si trova a circa cinque chilometri dal confine ucraino, sulla strada che porta al porto di Marioupol, occupato dalle forze russe dopo il devastante  assedio nel 2022.

Dall'inizio del conflitto diverse città della Russia meridionale sono rimaste vittime di incidenti e attacchi mortali.

Quindici persone sono rimaste uccise a ottobre quando un aereo militare russo è precipitato a Leïsk, una città della stessa regione.

L'aereo, pieno di carburante, si è schiantato contro un condominio prima di prendere fuoco.

Le regioni di confine con l'Ucraina più a nord-ovest, in particolare Belgorod, sono regolarmente bersaglio dei bombardamenti ucraini.

Difficile verificare i progressi di ambo le parti

Le autorità russe annunciano spesso la distruzione di droni ucraini. Venerdì il ministero della Difesa ha riferito di aver intercettato un velivolo nella regione di Mosca.

Mosca afferma inoltre di aver respinto gli attacchi di terra delle forze ucraine nell'area di Zaporizhzhia, contraddicendo di fatto le notizie sull'intensificarsi delle azioni delle truppe di Kiev. Resta difficile verificare in modo indipendente i successi sul campo di battaglia di entrambe le parti. Ma gli analisti occidentali hanno riferito di un nuovo  slancio  ucraino negli ultimi giorni.

L'Ucraina ha diffuso un video che mostra i suoi soldati nel villaggio di Staromaioske, riconquistato nel  Donetsk. La conquista del villaggio darebbe a Kiev una base per spingersi più in profondità nel territorio controllato dai russi.

 Intanto a Izyum sono state  commemorate,  alla presenza di una delegazione straniera, le vittime del  massacro,  oltre 400 persone rinvenute in una fossa comune lo scorso settembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, il bilancio provvisorio di un'esplosione in una fabbrica vicino Mosca è di decine di feriti

A San Pietroburgo la parata militare della Marina, Putin promette 30 nuovi navi da guerra

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"