EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

L'Europa domina il secondo giorno del Judo Masters

Foto di gruppo delle atlete premiate
Foto di gruppo delle atlete premiate Diritti d'autore IJF
Diritti d'autore IJF
Di euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Grande giornata per il judo a Budapest. Judo Masters è un grande evento, che ospita personalità di grande spessore per il movimento di questo sport, tanto amato anche in Ungheria come dimostra la grande partecipazione di pubblico.

PUBBLICITÀ

Budapest, in Ungheria, è famosa per la sua ricca storia e cultura. Ma è anche una patria dello sport, come dimostra Judo Masters. Migliaia di spettatori sono accorsi alla Papp László Arena per la cerimonia di aperturaper assistere ai discorsi del Presidente dell'IJF Marius Vizer, del Ministro dell'Ufficio del Primo Ministro ungherese Gergely Gulyás e Vice Presidente IJF Dr. László Tóth  che è stato anche insignito dell'8° Dan IJF dal Presidente Marius Vizer.

Continua lo slancio della squadra del Kosovo!

Nella categoria -63 kg, Laura Fazliu ha fatto faville, con il suo judo impressionante che l'ha portata fino alla seconda finale Masters.

Ancora una volta, ha affrontato la giapponese Takaichi, 4 volte campionessa Masters, ma questa volta ha dominato e conquistato l'oro. Il Ministro del Primo Ministro ungherese Gergely Gulyás consegna le medaglie.

Sono molto felice, questa medaglia è speciale. Più di altre nella mia collezione. Mi motiva per le gare future .
Laura Fazliu
campionessa judo

A -73 kg, l'ex campione del mondo Soichi Hashimoto in gran forma ha conquistato la finale di un altro Masters. Il suo avversario è Behruzi Khojazoda del Tagikistan.

Un combattimento duro con un punteggio vicino a quello di Hashimoto, che alla fine ha ottenuto una vittoria tattica, e un impressionante quarto oro ed è stato premiato dall'ospite speciale dell'IJF, lo sceicco Talal AL-Fahad AL-SABAH.

Un combattimento all'ultimo respiro

A -70 kg, Sanne Van Dijke è una grande lanciatrice. Ma anche la sua avversaria, la greca Elisavet Teltsidou, lo è. In finale, Teltsidou ha resistito , ma il titolo Masters è andato a Van Dijke dopo una penalità tattica. L'amministratore delegato e presidente del Gruppo MET Benjamin LLakatos ha premiato le atlete.

A -81 kg, il campione del mondo 2021 Matthias Casse ha superato i preliminari e si è presentato in finale in forma smagliante e ha ottenuto un waza-ari anticipato che ha mantenuto fino alla fine conquistando il suo secondo Masters. 

L'ambasciatore dell'IJF e membro onorario del CIO ,Schmitt Pal,  ha consegnato le medaglie.

Budapest è quasi una capitale dello sport, qui si svolgono molte competizioni di diversi sport. Di solito combatto bene qui, ho vinto il mio titolo mondiale e ora ho vinto il Masters, quindi mi piacerebbe tornare qui
Matthias Casse
campione judo

Per tutto il giorno, i giovani judoka sono stati fonte di ispirazione e i talenti ungheresi hanno mostrato le loro abilità all'energica folla locale. Fan in piedi a tifare per i loro beniamini e atleti che hanno dato il massimo! Una giornata memorabile!

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Judo: Abu Dhabi Grand Slam, giornata memorabile in chiave azzurra, due ori per l’Italia!

Judo, il Giappone domina nell'ultimo giorno dei Campionati del mondo

Judo, i pesi massimi in scena ai Campionati del mondo di Abu Dhabi