EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Stati Uniti e Cina si accusano a vicenda di un "incidente" tra navi nello Stretto di Taiwan

Mass Communication Specialist
Mass Communication Specialist Diritti d'autore 1st Class Andre T. Richard/U.S. Navy
Diritti d'autore 1st Class Andre T. Richard/U.S. Navy
Di Redazione italiana
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una nave cinese si è avvicinata pericolosamente a un cacciatorpediniere statunitense: Washington ha definito l'operazione "non sicura", mentre la Cina dice che gli Stati Uniti sono "in cerca di guai"

PUBBLICITÀ

Fine settimana ad alta tensione tra Stati Uniti e Cina, che si accusano a vicenda di un incidente nello Stretto di Taiwan.

Una nave cinese, infatti, si è avvicinata pericolosamente a un cacciatorpediniere statunitense: Washington ha definito l'operazione "non sicura", mentre la Cina dice che gli Stati Uniti sono "in cerca di guai", secondo il portavoce degli affari esteri Wang Wenbin.

Stati Uniti e Canada, che stavano effettuando manovre congiunte nell'area, affermano di trovarsi in acque internazionali all'atto dell'incidente, mentre Pechino dice che si trovavano nelle sue acque territoriali.

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha denunciato le azioni "sempre più rischiose" dell'Esercito cinese in Asia, mentre Pechino accusa Washington di interferire con i Paesi della regione.

L'incidente è avvenuto dopo lo scontro della scorsa settimana tra due aerei militari, uno cinese e uno americano, sopra il Mar Cinese Meridionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Si rafforza l'asse tra Cina e partner ex sovietici

Taiwan, giura nuovo presidente Lai: "Indipendenza vicolo cieco" avverte la Cina

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron