EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Svelata l'identità delle vittime del naufragio sul Lago Maggiore

Rescue operation on Lake Maggiore
Rescue operation on Lake Maggiore Diritti d'autore AP/AP
Diritti d'autore AP/AP
Di Nicolò Arpinati
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Confermato il bilancio di quattro morti per il naufragio di una house-boat sul Lago Maggiore: tra loro, anche un ex agente del Mossad

PUBBLICITÀ

Confermato il bilancio di quattro morti per il tragico rovesciamento di una barca da turismo, domenica sera, sul Lago Maggiore, in Lombardia.

Nella giornata di lunedì, è stato ritrovato anche l'ultimo dei quattro corpi, mentre gli altri erano stati portati a riva dalla corrente già nelle prime ore del mattino. Tra i morti anche una donna russa: si tratta della moglie del comandante, Claudio Carminati, che invece si è salvato.

Carminati è stato interrogato dagli inquirenti, guidati dal pm Massimo De Filippo, ma al momento non è indagato. Potrebbe però diventarlo nelle prossime ore, anche solo per permettere alle autorità tutti gli accertamenti.

Altri due gli italiani che hanno perso la vita nella tragedia sul Lago Maggiore: Tiziana Barnobi (53 anni) e Claudio Alonzi (62 anni) lasciano rispettivamente uno e due figli. Entrambi erano dipendenti del Comparto intelligence del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica.

Anche l’ultima vittima, l’israeliano Shimoni Erez, aveva un passato nelle forze di sicurezza del suo paese, ma era ormai in pensione. Il suo corpo è stato il primo a essere ritrovato.

La comitiva, che contava in tutto 24 persone, «si trovava in zona per partecipare ad un incontro conviviale organizzato in occasione del festeggiamento del compleanno di uno della comitiva» ha fatto sapere l'Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica italiana, interrogata sulla presenza di ben due suoi dipendenti.

Il gruppo aveva noleggiato l’imbarcazione, una house boat chiamata “Good…uria”, ed è stato probabilmente sorpreso dal maltempo che si è abbattuto sulla Lombardia tra domenica e lunedì.

Una tromba d'aria ha provocato un gravissimo incidente sul lago Maggiore: una barca a vela di 16 metri noleggiata da...

Posted by Attilio Fontana on Sunday, May 28, 2023

All’origine del naufragio, infatti, dovrebbe esserci un vortice, parte di una tempesta che ha causato anche la cancellazione di diversi voli all'aeroporto di Milano-Malpensa.

La barca, che può essere affittata anche per un giorno intero e prevede la presenza a bordo di uno skipper, si è ribaltata a circa 150 chilometri dalla riva. Dei venti sopravvissuti, alcuni hanno raggiunto la riva a nuoto e tutti sono stati prontamente soccorsi: soltanto pochi di loro hanno avuto necessità di cure ospedaliere.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cascate, laghi e lagune: ecco 9 degli specchi d'acqua più belli d'Europa

Vigili indagati per il pestaggio della transessuale a Milano

Maltempo, Emilia Romagna sott'acqua, peggiora il bilancio. Bonaccini: "Danni per miliardi di euro"