Bulgaria: i liberali di Petkov in rimonta

Un seggio bulgaro
Un seggio bulgaro Diritti d'autore NIKOLAY DOYCHINOV/AFP or licensors
Di euronews e ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Alla chiusura dei seggi in Bulgaria gli exit poll danno in testa con il 25,3% dei voti il partito liberale 'Continuiamo il cambiamento' dell'ex premier Petkov

PUBBLICITÀ

In Bulgaria i primi exit poll diffusi dalla agenzia Gallup alla chiusura dei seggi delle legislative anticipate, le quinte in due anni, danno in testa con il 25,3% dei voti il partito liberale 'Continuiamo il cambiamento' (Pp), il cui leader Kiril Petkov si è dimesso nel giugno scorso come premier di una coalizione sfiduciata in Parlamento. Il partito conservatore Gerb, il cui leader Boyko Borissov ha governato il Paese per quasi dieci anni nel passato raccoglierebbe il 24,7% dei voti piazzandosi al secondo posto.

Terzi i nazionalisti

Terzo sarebbe il partito nazionalista Vazrazhdane (Rinascita) con il 14,2%. Sempre secondo gli exit poll di Gallup, quarta forza in Parlamento - dove vige lo sbarramento al 4% - sarebbe il Partito della minoranza turca Dps, indicato al 13,1% dei voti, seguito dal partito il Partito socialista (Bsp) con il 9,9%. Sulla soglia del 4% potrebbe entrare nel parlamento unicamerale, che ha 240 seggi, anche il partito populista 'C'è un popolo come questo' dello showman televisivo Slavi Trifonov con il 4,0% dei voti. Bassa l'affluenza alle urne che secondo Gallup si aggirerebbe intorno al 35% degli elettori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Montenegro, Milatovik eletto presidente

Global conversation: Bulgaria al voto per la quinta volta in due anni, chi vincerà stavolta?

Ucraina: nessun sostegno militare dalla Bulgaria