EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Corea del Nord testa un drone sottomarino nucleare

Il leader nordcoreano Kim Jong-un segue da vicino i test missilistici
Il leader nordcoreano Kim Jong-un segue da vicino i test missilistici Diritti d'autore 朝鮮通信社/KCNA via KNS
Diritti d'autore 朝鮮通信社/KCNA via KNS
Di Debora GandiniEuronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le immagini in puro stile hollywoodiano trasmesse dalla Tv di Stato. "Causa uno tsunami radioattivo capace di distruggere navi e porti"

PUBBLICITÀ

Le immagini arrivano dalla Corea del Sud. Mostrano esercitazioni militari congiunte con gli Stati Uniti poche ore dopo che il regime di Pyongyang ha annunciato di aver testato per la prima volta un drone sottomarino con capacità nucleare in grado di generare giganteschi tsunami anche radioattivi.

Nelle esercitazioni militari aerei da combattimento di Seul e un velivolo da combattimento statunitense hanno lanciato missili aria-aria e aria-terra. L'obiettivo era verificare le capacità di effettuare attacchi di precisione per neutralizzare, se necessario, la minaccia nucleare della Corea del Nord.

Il drone in questione si chiama Haeil, una parola coreana che significa maremoto o tsunami. Intanto il quotidiano ufficiale del Comitato centrale del Partito del Lavoro di Corea ha pubblicato una foto del “leader supremo Kim Jong-un che sorride accanto a un grande oggetto a forma di siluro in una struttura interna non specificata, ma senza ulteriori spiegazioni.

Il test da parte della Corea del Nord è arrivato mentre gli Stati Uniti avrebbero pianificato di schierare gruppi di attacco di portaerei e altre risorse avanzate nelle acque al largo della penisola coreana.

Stando all’agenzia di stampa centrale coreana ufficiale di Pyongyang questa nuova arma può essere dispiegata dalla costa o trainata da navi di superficie. Sarebbe costruita per “infiltrarsi anche furtivamente in acque operative e creare uno tsunami radioattivo su vasta scala attraverso un’esplosione sottomarina in modo da distruggere i gruppi di attacco navale e i principali porti operativi del nemico.”

Lo sviluppo del nuovo drone sottomarino sarebbe iniziato, in segreto, nel 2012. Durante il test avrebbe fatto esplodere una testata sott'acqua contro un finto porto nemico al largo della baia di Hongwon, dopo aver "navigato a una profondità sottomarina di 80-150 metri nel Mare Orientale della Corea per 59 ore e 12 minuti".

Intanto le tensioni militari sono al culmine: il ritmo dei test sulle armi nordcoreane e delle esercitazioni militari congiunte Usa-Corea del Sud è accelerato nell’ultimo anno. 

LEGGI ANCHE:

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giappone, allarme per un missile lanciato dalla Corea del Nord

Medio Oriente: sottomarino statunitense con missili guidati, a Teheran la diplomazia saudita

Corea del Sud, 500 persone in fuga dalle case a causa di un incendio