Distrutto a Sondrio l'orto-giardino della Memoria della Shoah

Rotti i vasi con i nomi dei bimbi deportati, indaga la Digos
Rotti i vasi con i nomi dei bimbi deportati, indaga la Digos
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SONDRIO, 11 MAR - Stamani gli alunni della scuola elementare di via IV Novembre a Sondrio hanno scoperto che l'Orto-giardino della Memoria, che avevano realizzato l'anno scorso, è stato distrutto. I vasi con i nomi dei bambini ebrei arrestati in Valtellina e inviati a morire ad Auschwitz sono stati gettati a terra, le stelle di David divelte e spezzate, i contenitori colorati di fiori ed erbe aromatiche calpestati. Sull'accaduto indagano gli agenti della Digos. "I bambini hanno immediatamente avvisato le maestre" dichiara Egidio Melè, alla guida del Comitato Anpi di Sondrio, segnalando anche le scritte razziste e inneggianti a satana comparse sulle strutture dello scivolo. L'Orto-giardino si trova all'interno del parco giochi della biblioteca Pio Rajna, sul lato nord adiacente alla scuola. "Non possiamo non ascoltare le voci dei bambini che chiedono il perchè di tale atto violento contro il loro lavoro di difesa della Memoria - aggiunge Melè -, e dunque denunciamo a gran voce il gesto vandalico. Che gli autori siano adulti con preciso intento di carattere politico o adolescenti spinti dall'età 'stupida' a imitare modelli televisivi e incapaci di comprendere la gravità del loro gesto, auspichiamo che il messaggio di condanna sia il più ampio possibile". L'Orto-giardino della Memoria della Shoah è sorto come monumento pubblico del ripudio di ogni forma di esclusione, simbolo di fratellanza fra gli esseri umani e come elaborazione di un modello di comunità inclusiva e solidale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni