Israele fa il tifo per le stelle del judo e si innamora

immagine
immagine Diritti d'autore Euronews
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

A Tel Aviv accolte come star le stelle del judo internazionale.Uno stadio pieno di fan scatenati ha aspettato con ansia ogni incontro.

PUBBLICITÀ

Solo 3 mesi dopo aver ospitato il prestigioso torneo Masters, il World Judo Tour è tornato in Israele ed è stato accolto nel tipico stile di Tel Aviv! Uno stadio pieno di fan scatenati che attendevano con ansia ogni incontro.

Nella categoria  -57 kg, Jessica Klimkait si è finalmente assicurata la vittoria sulla sua compagna di squadra e rivale Christa Deguchi in modo spettacolare, con una tecnica di caduta che la contraddistingue.

La medaglia d'oro è stata consegnata dal presidente dell'IJF Marius Vizer

"Penso che sia noto che io e Christa, la mia compagna di squadra, abbiamo avuto una certa rivalità prima di Tokyo 2020 e non l'avevo mai battuta prima. Quindi non si trattava solo di questo torneo, ma anche degli ultimi anni".
Jessica Klimkait
atleta inglese

A -48 kg, la francese Blandine Pont ha dato seguito alla vittoria del Grande Slam di Parigi di appena due settimane fa, salendo nuovamente sul gradino più alto del podio e conquistando il suo secondo oro del Grande Slam contro l'israeliana Tamar Malca. Moshe PONTI, presidente dell'Associazione israeliana di judo, ha consegnato le medaglie.

Nei -60 kg il francese Mkheidze, medaglia di bronzo olimpica, ha superato lo spagnolo Garrigos con un rapido kata-guruma ed è stato felice di conquistare il suo primo oro nel Grande Slam.

Le medaglie sono state consegnate dal presidente del Comitato israeliano per le scommesse sportive Shabtai Tsur.

"Il pubblico è molto presente qui e quando ho vinto il mio incontro mi sono girato verso il pubblico, l'ho guardato e ho visto che era felice ed è stata una sensazione fantastica".
Luka Mkheidze
atleta francese

A -52 kg è stata la campionessa europea e medaglia mondiale 2022 Chelsie Giles della Gran Bretagna a vincere l'oro contro la spagnola Ana Perez Box.

Una finale emozionante a -66 kg ha visto la medaglia d'argento olimpica Margvelashvili trionfare sull'azero Safarov con un brillante Tomoe Nage. Le medaglie sono state assegnate dal presidente della CEDCO Ungheria Michael Michaely

La folla ha applaudito per tutto il giorno le fantastiche azioni degli atleti di casa. Anche senza una medaglia d'oro, l'intera arena Shlomo si illumina ogni volta che un atleta locale combatte. La ciliegina sulla torta è arrivata dal beniamino di casa Timna Nelson Levy, che ha conquistato una medaglia di bronzo mandando in estasi i tifosi di casa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Judo, Tashkent Grand Slam: Yuldoshev regala l'oro all'Uzbekistan. 7° posto per Martina Esposito

Grand Slam di Antalya, il mondo del judo saluta la perla della Turchia

Grand Slam di Antalya, seconda giornata tra leggende e conferme