EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Conflitto in Ucraina: anche il Canada invia i suoi Leopard a Kiev

frame
frame Diritti d'autore Anatolii Stepanov / AFP
Diritti d'autore Anatolii Stepanov / AFP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In visita a Odessa la ministra degli Esteri Catherine Colonna, nella città colpite due infrastrutture energetiche

PUBBLICITÀ

All'annuncio dell'invio di tank da parte di Berlino e Washington, Mosca risponde in Ucraina con l'uso di missili ipersonici capaci di disorientare la contraerea ucraina.

Le forze russe hanno lanciato ieri un totale di 70 missili contro l'Ucraina nel corso di 44 attacchi aerei, di cui 18 con l'uso di droni di fabbricazione iraniana: lo ha reso noto su Facebook lo Stato Maggiore dell'esercito di Kiev ne suo rapporto quotidiano sull'andamento del conflitto. Lo riporta Ukrinform.

"Nell'ultima giornata il nemico ha lanciato 44 attacchi aerei, di cui 18 con l'uso di droni Shahed-136. Tutti i droni kamikaze sono stati abbattuti. Il nemico ha lanciato 70 missili, 47 dei quali sono stati distrutti, e ha effettuato 125 attacchi con (lanciarazzi multipli). Purtroppo, a seguito degli attacchi nemici, sono stati uccisi civili e distrutti obiettivi civili", si legge nel rapporto. 

Il presidente Volodymyr Zelensky ha salutato intanto l'annuncio del Canada pronto a inviare Leopard sul terreno ucraino. Quelli tedeshi arriveranno tra fine marzo e inizio aprile, nelle prossime settimane invece raggiungeranno l'ucraina i blindati leopard dati dalla Polonia.

Annunci che non possono niente contro i blackout delle ultime ore, a Odessa colpite due infrastrutture energetiche. Proprio Odessa è stata visitata nelle scorse ore la ministra degli Esteri francese, Catherine Colonna.

"Abbiamo già fornito artiglieria, munizioni per armare veicoli militari e abbiamo annunciato all'inizio del mese di mandare carri Amx10", ha ribadito Colonna. 

Catherine Colonna ha visitato il centro di Odessa dichiarato l'altro ieri dall'Unesco patrimonio dell'umanità in pericolo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Canada: abbattuto oggetto aereo non identificato

Ucraina, la scuola continua: lezioni a casa del professore

Nato: per Stoltenberg l'Occidente deve ridurre le restrizioni sulle armi all'Ucraina