Nasce la pietra d'inciampo della scienza e della cultura

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Accordo enti ricerca per collaborazione web Pagina della Memoria
Accordo enti ricerca per collaborazione web Pagina della Memoria

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Enti di ricerca ed ebraici insieme
per la pietra d’inciampo della scienza e della cultura. A un
anno dalla nascita della piattaforma web “Pagina della Memoria”
e in vista del Giorno della Memoria del 27 gennaio, si
formalizza ed espande la collaborazione per la raccolta e la
disseminazione della documentazione e delle testimonianze in
merito all’impatto delle leggi razziali nazifasciste sulla
comunità scientifica e accademica italiana. Con l’Accordo
firmato il 10 gennaio 2023, l’INGV, il CNR, l’Accademia dei
Lincei e l’INAPP, con l’UCEI e il CER, collaboreranno con
l’intento di delineare l’impatto che le cosiddette “leggi
razziali” ebbero sulla comunità scientifica e accademica
italiana. La collaborazione andrà a implementare la piattaforma
“Pagina della memoria” inaugurata dall’INGV lo scorso gennaio
2022, proprio con lo scopo di studiare, raccogliere e divulgare
testimonianze e documentazione relativi ai cittadini di
religione e/o origine ebraica, congedati, dispensati, espulsi o
allontanati dagli Enti di Ricerca, dalle Università e dalle
Accademie italiane. Con iniziative congiunte, gli enti
promuoveranno ricerche documentali, storiche e bibliografiche,
nonché la realizzazione di eventi culturali, di studio e
divulgazione al fine di sottolineare il drammatico impatto di
quel corpus di provvedimenti legislativi che, a partire dal
Regio Decreto Legge n. 880 del 19 aprile 1937, vennero poi
denominate “Leggi razziali”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.