Il Rubens sequestrato torna esposto a Palazzo Ducale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'opera sarà esposta in modalità "quadro nel quadro".
L'opera sarà esposta in modalità "quadro nel quadro".

(ANSA) – GENOVA, 03 GEN – Il quadro “Cristo risorto appare
alla madre” di Rubens e bottega, sequestrato nei giorni scorsi,
a seguito degli esiti di una indagine riguardante le vicende
proprietarie dell’opera e non la sua autenticità, è tornato ad
essere esposto alla mostra Rubens a Genova in corso al Palazzo
Ducale di Genova. Ad annunciarlo lo stesso Palazzo Ducale di Genova che ha
pubblicamente ringraziato la magistratura e i Carabinieri “per
aver accordato la possibilità di esporre nuovamente il dipinto”
come ha spiegato il presidente di Palazzo Ducale Genova Giuseppe
Costa. L’opera, per rispettare le disposizioni conseguenti al
sequestro, è stata però esposta in maniera particolare: un
quadro nel quadro che permetterà di godere dell’opera ancora per
un mese, fino alla chiusura della esposizione. “Si tratta di un’operazione eccezionale – ha dichiarato
Serena Bertolucci, direttore di Palazzo Ducale Fondazione per la
Cultura – che consente di condividere ancora per qualche tempo
un dipinto che, dal punto di vista storico-artistico, ha una
storia davvero interessante da raccontare. È anche una bella
giornata di collaborazione, di rete e di grande soddisfazione
per la nostra Fondazione che ha visto accolta dalle autorità una
proposta innovativa e coraggiosa”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.