Twitter sospende l'account che segue i movimenti del jet privato di Elon Musk

Access to the comments Commenti
Di Ilaria Federico
Il simbolo di Twitter presso la sede a San Francisco. 8 dicembre, 2022.
Il simbolo di Twitter presso la sede a San Francisco. 8 dicembre, 2022.   -   Diritti d'autore  Jeff Chiu/AP

Twitter ha sospeso @ElonJet, l'account che segnalava i voli compiuti dal jet privato di Elon Musk, che da ottobre è il nuovo proprietario del social network. 

Un mese fa Musk aveva dichiarato che non avrebbe chiuso l'account per garantire la libertà di parola su Twitter. Adesso però minaccia di fare causa al proprietario dell’account, lo studente ventenne Jack Sweeney. Il tweet di troppo è stata una segnalazione sul figlio di due anni di Elon Musk. 

Il 15 dicembre, l'imprenditore ha annunciato che «ogni account che diffonde informazioni personali su dove si trova una persona in tempo reale sarà sospeso in quanto mette a rischio la sua sicurezza fisica», mentre sarà ammesso diffondere informazioni sugli spostamenti con un certo ritardo. 

Musk ha motivato la sua decisione spiegando che un’auto con a bordo suo figlio è stata seguita da una persona che credeva che nel veicolo ci fosse il miliardario. “La scorsa notte, l'auto che trasportava Lil X a Los Angeles è stata seguita da uno stalker pazzo (pensando che fossi io), che ha bloccato l'auto e si è arrampicato sul cofano”, ha spiegato il capo di Twitter.

Intervistato dalla BBC, Sweeney ha spiegato che l’incidente capitato al figlio non è legato alla sua attività di tracciamento. Oltre all’account @ElonJet, Musk ha deciso di bloccare anche l'account personale dello studente, @JxckSweeney. Sweeney si occupa anche di altri account che seguono jet privati di imprenditori Big Tech come Bill Gates, Jeff Bezos e Mark Zuckerberg.

Questi profili sono diventati molto popolari nell'ultimo anno, provocando proteste per il notevole impatto che i voli privati hanno sull'ambiente e sul riscaldamento climatico.