Più efficaci le difese antiaeree ucraine fanno strage di droni kamikaze

Distruzione a Kiev
Distruzione a Kiev Diritti d'autore GENYA SAVILOV/AFP or licensors
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Uno sciame di droni di fabbricazione iraniana, mandato dai russi a colpire le infrastrutture energetiche del paese, è stato annientato

PUBBLICITÀ

L'Ucraina ha dichiarato di aver distrutto mercoledì un intero sciame di droni kamikaze lanciati dai russi contro Kiev nelle prime ore del mattino, l'ultimo attacco di Mosca mirato a distruggere sistematicamente le infrastrutture energetiche ucraine. Il presidente Volodymyr Zelenskyy esulta..."Prima di tutto, voglio ringraziare i nostri artiglieri antiaerei e l'Aeronautica per aver respinto un altro attacco di droni iraniani questa mattina. Un totale di 13 Shahed sono stati abbattuti. Questo si è tradotto nella tutela di ben 13 infrastrutture ma anche in vite salvate in una sola mattina. Stiamo costantemente rafforzando la nostra difesa anti-aerea e anti-drone. E stiamo facendo di tutto per avere sistemi più moderni e più potenti per l'Ucraina. Questa settimana abbiamo compiuto progressi significativi", ha affermato nel suo ultimo discorso.

In attesa dei Patriot

Dagli USA si annuncia intanto l'invio versol'Ucraina di sistemi di difesa missilistica Patriot in Ucraina, il presidente Joe Biden dovrebbe farne l' nnuncio ufficiale questa settimana. Ma intanto non ci sono spiragli di tregua. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov mercoledì ha affermato che non ci sono state proposte di cessate il fuoco per Natale o Capodanno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I papà russi in esilio, "vittime collaterali" della guerra

Ucraina, pioggia di missili russi. Zelensky: "Abbattuti 13 droni usati da Mosca"

USA pronti a inviare in Ucraina batterie di missili Patriot