This content is not available in your region

Nord della Francia: file alle pompe causa sciopero degli operatori Total

Access to the comments Commenti
Di euronews
code alle pompe francesi
code alle pompe francesi   -   Diritti d'autore  Michel Spingler/Copyright 2022 The AP. All rights reserved   -  

In Francia molte stazioni di servizio stanno finendo il carburante a causa di uno sciopero dei dipendenti di TotalEnergies che blocca le forniture. L'agitazione colpisce soprattutto il nord della Francia da qui le tante file all'ingresso delle pompe.

"Sono in riserva"

"Ero in riserva come molte persone. Cerchiamo di aspettare il più possibile, purtroppo ad un certo punto dobbiamo fare la fila, è un'ora che aspetto la benzina", spiega una automobilista. In alcuni dipartimenti si garantisce la priorità del rifornimento a certe categoria professionali che non possono prescindere dalla mobilità col proprio mezzo, prioritario è soprattutto il personale infermieristico. La cosa sta facendo dimenticare il costo dei carburanti. "Sono impressionanti le code che si sono formate. È lo stesso ovunque. Abbiamo scaricato tutti una piccola applicazione per cercare di trovare una stazione aperta e rifornita. Alla fine, guardi non importa il prezzo, hai bisogno di fare il diesel e fai il pieno": ammette un altro automoblista preoccupato.

Il 15% delle stazioni in stato critico

Circa il 15% delle stazioni di rifornimento francesi è interessata dalla mancanza di uno o più carburanti. In questo contesto il governo potrebbe attingere agli stock strategici. Domenica eccezionalmente potranno circolare le autocisterne per risolvere la penuria. I sindacati di TotalEnergies chiedono aumenti salariali per far fronte all'inflazione. Chiedono inoltre una migliore distribuzione della ricchezza, sottolineando i colossali profitti realizzati dal gruppo petrolifero dall'inizio dell'anno.