Germania e Danimarca investono nell'eolico

frame
frame Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Su impulso dei due paesi nascerà un parco per la produzione di elergia rinnovabile sull'isola di Bornholm

PUBBLICITÀ

La necessità di ridefinire i propri piani energetici dopo la crisi del gas seguita alla guerra in Ucraina ha spinto la Danimarca e la Germania ad una intesa per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

I due paesi costruiranno insieme un parco eolico sull'isola di Bornholm, che già ospita altre strutture energetiche e che in tal modo aumenterà così di un terzo la corrente elettrica generata..

Dan Jørgensen, ministro danese dell'Energia: "È la prima volta che viene realizzato un progetto come questo, in cui i nostri due paesi condividono costi e benefici, anche se l'investimento ha luogo in territorio danese. Non stiamo solo aiutando la transizione verde nel nostro paese ma ma ne coinvolgiamo anche alri. La Germania è il più grande paese d'Europa, ed è importante aiutarla a cambiare il suo settore energetico con uno più verde".

Il progetto prevede anche la posa di un elettrodotto sottomarino tra l'isola danese e la Germania, per rendere possibile la distribuzione della corrente elettrica anche a quel paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Sicilia può diventare un hub energetico per l'Europa

L'estinzione di massa diventa un museo, in Danimarca, nel sito di Stevns Klimt

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley