EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Courmayeur, acqua torna potabile dopo le frane in val Ferret

Comune, 'ma razionalizzarne l'uso'
Comune, 'ma razionalizzarne l'uso'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 12 AGO - L'acqua è tornata potabile a Courmayeur. Lo comunica l'amministrazione comunale sulla base delle analisi effettuate: le due frane cadute la sera del 5 agosto scorso, oltre a isolare la vallata, avevano infatti provocato danni all'acquedotto, con disagi per i circa 25 mila turisti che affollano la località. L'erogazione dell'acqua era stata ripristinata lunedì 8 con un bypass, ma sino ad oggi era necessario bollirla prima di consumarla a causa della possibile presenza di impurità. Il Comune invita comunque "tutti gli utenti a razionalizzare l'uso della risorsa", chiedendo di concentrare in orario serale o al mattino presto irrigazione di giardini e orti, caricamento di cisterne, piscine e vasche. Alle 17.30 è inoltre prevista la riapertura della strada dopo la realizzazione di un ponte "temporaneo e alternativo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa 2024, Trump sceglie il suo vice: il senatore J.D. Vance

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale