This content is not available in your region

I giovani dei Friday for future in corteo a Torino

Access to the comments Commenti
Di euronews
Greta Thunberg in Italia nel 2021
Greta Thunberg in Italia nel 2021   -   Diritti d'autore  Antonio Calanni/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

 Erano in centinaia i giovani attivisti del network europeo Fridays for future (Fff) questo venerdì mattina a Torino. Con un corteo che ha attraversato  il centro della città hanno chiuso il secondo meeting europeo dei Fff.  

Uno striscione con la scritta "Join the fight time is now", in italiano "Unisciti alla lotta adesso", ha aperto il corteo  partito dal campeggio 'Climate Social Camp' di Torino  e che si è concluso in piazza Castello. Sono giunti giovani da tutto il mondo per richiamare l'attenzione sul cambiamento climatico.

In prima fila gli attivisti Mapa (Most affected people and areas) proveniente da Asia e America Latina, Africa. E cantando vecchie melodie come "El Pueblo unido Jamas l'avencido" hanno distribuito ottimismo e forza.

Molte le bandiere, gli striscioni,  tanti gli slogan anti sistema e contro il capitalismo. 

 "È stato bellissimo stare questi giorni tutti insieme - hanno dichiarato alcuni attivisti - perché ci siamo confrontati e abbiamo conosciuto varie realtà che si prefiggono il nostro stesso obiettivo". 

"Un'esperienza che ci ha fatto crescere, sia il meeting al Campus Einaudi che il Climate camp", ha aggiunto un altro giovane. 

 Luca Sardo portavoce torinese dei Fridays for future ha aggiunto "il Comune di Torino deve essere più incisivo sulle politiche per il clima e per disincentivare il trasporto in auto, dando una valida alternativa, e  tutelando le aree aree verdi.