EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Delitto Caccia: si riaprono indagini della Pg di Milano

Raccolte le dichiarazioni di Schirripa, condannato nel 2020
Raccolte le dichiarazioni di Schirripa, condannato nel 2020
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 28 LUG - Nuovi accertamenti della Procura Generale di Milano sul caso di Bruno Caccia, il magistrato ucciso a Torino (per mano della 'ndrangheta secondo gli inquirenti) il 26 giugno 1983. Il procuratore generale Francesca Nanni, secondo quanto si è appreso, ha raccolto oggi le dichiarazioni di Rocco Schirripa, che per l'omicidio è stato condannato in via definitiva all'ergastolo il 20 febbraio 2020. La Procura Generale di Milano ha da tempo un fascicolo relativo ad accertamenti supplementari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, incontro a tre sul post-guerra: mancano i diretti interessati

Olimpiadi di Parigi 2024, già si parte con calcio e rugby a sette: il programma completo

Nepal, aereo si schianta a Katmandu: 18 morti, salvo uno dei due piloti