EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Gazprom annuncia un'ulteriore riduzione delle forniture attraverso Nord Stream

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Michael Sohn/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Michael Sohn/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Germania respinge la spiegazione russa, definendola solo un pretesto

PUBBLICITÀ

Il colosso russo del gas Gazprom ha annunciato un'ulteriore riduzione delle forniture di gas, attraverso il gasdotto Nord Stream, a 33 milioni di metri cubi al giorno, dal prossimo 27 luglio.

La misura si giustifica con la necessità di fermare un'altra turbina.

Michael Sohn/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoMichael Sohn/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

La lunga saga del gas non fa altro che rimarcare le tensioni sulla guerra e aumentare la possibilità che ancor meno gas fluisca attraverso il gasdotto sotto il Mar Baltico verso la Germania.

Quest'ultima respinge la spiegazione russa, definendola solo un pretesto per la decisione politica del Cremlino di seminare incertezza e aumentare ulteriormente i prezzi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nordstream, lavori terminati ma ora si teme lo stop definitivo da Gazprom

Taglio del gas a Italia e Germania: problema tecnico o "ricatto energetico"? Le regole di Gazprom

Guerra in Ucraina: Putin avverte la Germania su armi fornite a Kiev, "passo pericoloso" per la Nato