EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Flash mob a Giugliano, "i frati non si toccano"

Dopo 400 anni vanno via, struttura affidata a diocesi di Aversa
Dopo 400 anni vanno via, struttura affidata a diocesi di Aversa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 23 LUG - "I frati non si toccano". È lo slogan che si legge su uno degli striscioni che sono stati affissi davanti alle porte dell'antico convento francescano di Santa Maria delle Grazie, a Giugliano, nel Napoletano. E i fedeli oggi hanno inscenato un flash mob. Dopo 400 anni i frati vanno via e la struttura, aperta nel 1622, verrà affidata alla diocesi di Aversa. La decisione di chiudere è stata presa dalla Curia provinciale dei frati minori di Napoli a causa di una crisi delle vocazioni. Per questo motivo a partire da settembre verranno chiusi anche altri conventi delle province di Napoli e Caserta. Ma a Giugliano i fedeli, e non solo, contestano questa decisione ed hanno inscenato diverse iniziative - fino al flash mob di oggi - per far rimanere i frati al loro posto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico