Ucraina, rimosso il capo dei servizi segreti

frame
frame Diritti d'autore frame
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"Troppi casi di funzionari che collaborano coi russi", dice il presidente Zelensky

PUBBLICITÀ

Un attacco russo nel distretto di Bakhmut, nella regione di Donetsk, ha ferito sei persone, tra cui 3 bambini, secondo quanto riferito dall'esercito di Kiev. Nella vicina città di Toretsk, i residenti hanno parlato di esplosioni e di "una tempesta di fumo nero e fuoco rosso". Kiev accusa Mosca di aver lanciato nuovi attacchi contro diverse aree residenziali nell'Ucraina orientale e meridionale.

In questo clima, con una mossa a sorpresa, il presidente ucraino ha rimosso il capo dei servizi di sicurezza Ivan Bakanov e il procuratore generale del Paese, e ha parlato di centinaia di indagini penali per tradimento.

"Più di 60 dipendenti dell'ufficio del procuratore e dell'SBU sono rimasti nel territorio occupato, lavorando contro il nostro Stato. Crimini come questi contro la sicurezza nazionale e i legami riscontrati tra le forze di sicurezza ucraine e i servizi speciali russi sollevano domande molto serie sui responsabili".

Con l'avanzata delle forze russe, le città che si trovano più vicine alla linea del fronte, in continua evoluzione, si preparano a lasciare le proprie case. Il sindaco di Pokrovsk parla per tutti: "Anche se i combattimenti si fermassero dove sono ora senza spostare la linea del fronte, sarà molto difficile sopravvivere qui in inverno".

Intanto il conflitto continua a causare vittime. A Marinka, una città vicino Donetsk, si registra la morte di un quarantenne, rimasto ucciso nel corso dei combattimenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Mosca dichiara agente straniero un giornalista della Bbc

Guerra in Ucraina, Putin: "Colpire impianti energetici per influenzare industria ucraina"

Ucraina, la Russia colpisce diverse centrali elettriche: Zelensky, ci servono difese aeree