EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Covid: 67.817 casi, 79 morti. Tasso al 22,8%

Due terapie intensive in meno, crescono ricoveri ordinari
Due terapie intensive in meno, crescono ricoveri ordinari
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 LUG - Sono 67.817 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i contagiati erano stati 89.830. Le vittime sono invece 79, in calo rispetto alle 111 di ieri. Il tasso è al 22,8%, sostanzialmente stabile (ieri 22,5%) e sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 297.754 tamponi. Sono invece 403 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, due in meno di ieri. Gli ingressi giornalieri sono 38. I ricoverati nei reparti ordinari sono 10.576, rispetto a ieri 142 in più. Gli italiani positivi al Coronavirus sono attualmente 1.465.050, rispetto a ieri 16.500 in più. In totale sono 20.145.859 i contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 169.925. I dimessi e i guariti sono 18.510.884, con un incremento di 52.417. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"