Disattivato congegno indirizzato all'ad di Leonardo, Profumo

Intervenuti artificieri della Polizia, polvere da sparo e fili
Intervenuti artificieri della Polizia, polvere da sparo e fili
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 GIU - Un pacco contenente polvere da sparo e fili, indirizzato all'amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, è arrivato oggi nell'ufficio corrispondenza della società a Roma ed è stato disattivato dagli artificieri della Polizia. Il mittente sembrerebbe essere quello di uno studio legale e gli investigatori stanno indagando. Leonardo ha una procedura di sicurezza sulla corrispondenza in arrivo, che viene attentamente verificata. I controlli sul pacco hanno fatto emergere la presenza della polvere da sparo; la zona è stata quindi subito messa in sicurezza in attesa dell'arrivo degli artificieri che hanno disinnescato l'ordigno sul posto senza farlo esplodere. In questo modo sarà possibile svolgere tutti gli accertamenti successivi sul materiale che è stato sequestrato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"