This content is not available in your region

Dalla Liguria alla Sicilia in bici, partito Appennino Bike Tour

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Iniziativa Legambiente, in un mese 3100 km in 14 diverse regioni
Iniziativa Legambiente, in un mese 3100 km in 14 diverse regioni

(ANSA) – SAVONA, 21 GIU – E’ partita da Altare (Savona)
l’edizione 2022 dell’Appennino Bike Tour, campagna organizzata
da Legambiente e Vivi Appennino che unisce sport e turismo
sostenibile per scoprire le bellezze dell’ entroterra italiano.
La quinta edizione del viaggio in bici lungo l’Italia terminerà
ad Alia (Palermo) il 21 luglio dopo 3100 chilometri attraverso
14 regioni, 300 Comuni e 26 aree protette. In 44 comuni sono disponibili anche postazioni ciclo-officina
e di ricarica per le e-bike. Il progetto si avvale del
patrocinio dei ministeri della Transizione Ecologica, dei
Trasporti e della Mobilità Sostenibili, del Turismo, dell’Anci,
Confcommercio e Federparchi. Oggi ad Altare al Museo del Vetro, alla presenza del sindaco
Renato Briano, la prima pedalata ufficiale nel centro cittadino
e nei punti di maggiore interesse dei cicloamatori, con la
partecipazione di Omar Di Felice, ciclista che ha da poco
concluso il giro del mondo artico. Due le novità dell’edizione
2022. La prima è l’organizzazione di itinerari cicloturistici
aperti a tutti alla scoperta di monumenti, bellezze
naturalistiche e piccole realtà territoriali con produzioni di
qualità a km zero; la seconda è l’app CicloAPPennino che
fornisce informazioni su oltre 300 punti di interesse che si
incontrano lungo il tracciato ma anche informazioni sulle
caratteristiche tecniche del percorso. “La Ciclovia
dell’Appennino è un esempio tangibile di buona collaborazione
fra volontariato, imprenditoria privata e pubblica
amministrazione – dice Sebastiano Venneri, portavoce nazionale
Legambiente -. Abbiamo lavorato con i Comuni interessati e con
il ministero per disegnare un percorso meraviglioso che tocca
luoghi preziosi e fragili. Grazie al contributo di Misura siamo
riusciti ad attrezzarla facendone un prodotto turistico unico.
Ci auguriamo che il modello messo a punto possa essere
replicato”. È stata presentata inoltre la guida cartacea “Appennino Bike
Tour”, che racconta la ciclovia tappa per tappa, edita da
Mondadori e curata da Sebastiano Venneri con la prefazione di
Francesco Guccini, il cantautore e poeta che ha scelto da tempo
l’Appennino tosco emiliano come sua residenza preferita. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.