Covid: Cei, ok ad acquasantiere ma raccomandate mascherine

Le nuove indicazioni per le celebrazioni in chiesa
Le nuove indicazioni per le celebrazioni in chiesa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Nuovo allentamento delle misure Covid anche per la Chiesa cattolica, in linea con quanto deciso dal governo. Possono tornare ad essere usate le acquasantiere, vuote da due anni, e si torna anche alle processioni per l'offertorio. A messa le mascherine non sono obbligatorie ma "raccomandate". La Conferenza Episcopale Italiana ha scritto a tutti i vescovi aggiornando le disposizioni. "E' importante ribadire che non partecipi alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali e chi è sottoposto a isolamento perché positivo al Sars-Cov-2", dice in premessa la Cei. "Si continui a osservare l'indicazione di igienizzare le mani all'ingresso dei luoghi di culto", è l'altro suggerimento come anche si consiglia ai sacerdoti di indossare la mascherina e a igienizzare le mani prima di distribuire la Comunione. Nella celebrazione dei Battesimi, delle Cresime, delle Ordinazioni e dell'Unzione dei Malati si possono effettuarle senza l'ausilio di strumenti. "I singoli vescovi, nella considerazione delle varie situazioni e dell'andamento dell'epidemia nel loro territorio, possono adottare provvedimenti e indicazioni particolari" precisa la Conferenza episcopale italiana. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia