This content is not available in your region

La Regina Elisabetta ritrova il sorriso. Ma c'è chi si chiede chi prenderà il suo posto

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
Regina Elisabetta
Regina Elisabetta   -   Diritti d'autore  Diritti d'autore Toby Melville/Pool via AP

Sono stati due anni pesanti, difficili. La perdita del marito Filippo prima e il Covid dopo. Ora la regina Elisabetta sembra aver ritrovato il sorriso. Nel giorno del suo 96esimo compleanno si è mostrata raggiante nello scatto diffuso da Buckingham Palace. Un’immagine diventata subito iconica. La sovrana tra i suoi due pony nel giardino del castello di Windsor.

“E’ un’immagine che trasmette quel naturale ottimismo britannico, fa notare lo storico John Jefferies. In questa immagine c’è la tradizione e la longevità. È quasi inconcepibile per il popolo britannico immaginare che prima o poi Elisabetta II non sarà più la loro regina". Negli ultimi mesi la sovrana è stata sostituita dal figlio il principe Carlo – in occasione di impegni ufficiali. Il re senza corona, hanno suggerito alcuni rumors. Lasciando i sudditi di sua maestà a riflettere cosa sarebbe il Regno Unito sen-za Elisabetta II sul trono.

“Non riesco a concepire questa cosa. Non so nemmeno dire cosa si possa veramente provare, dice una donna. Non riesco a immaginare di vivere qui senza di lei. E’ l’essenza della famiglia reale che abbiamo conosciuto. Sarà tutto molto strano dover cambiare l'inno nazionale in "Dio salvi il re". Non l’abbiamo mai cantato prima. E poi abbiamo sempre visto Carlo come qualcuno che è semplicemente al suo fianco. Ma non ho mai pensato che potesse diventare re."

Cosa accadrà dopo Elisabetta II

Per molti ora nel Regno Unito la grande domanda è: cosa accadrà dopo? Non ci sono molte persone ancora in vita che ci possono ricordare com’era prima della regina Elisabetta lI. Pochissimi hanno delle risposte. Quando Elisabetta divenne regina il passaggio fu rapido. 

Nell'estate del 1951 la salute del padre di Elisabetta, il re Giorgio VI, subì un grave peggioramento. All'età di soli 25 anni, Elisabetta divenne regina. Non sorprende che dopo 70 anni sul trono ora lei stessa stia delegando alcune delle funzioni più mondane. Intanto a 96 anni, la regina continua ad essere amata dai suoi sudditi.

Compleanno privato e compleanno ufficiale

Come da tradizione, risalente al 1748, i festeggiamenti ufficiali si svolgono il due giugno con la parata militare Trooping the Colour, in cui i reggimenti dell'esercito britannico e dei Paesi del Commonwealth rendono omaggio alla sovrana. Un appuntamento ancora più simbolico quest'anno, visto che Elisabetta festeggia il Giubileo di Platino: 70 anni sul trono del Regno Unito, dalla morte di suo padre, Re Giorgio VI, nel 1952.

Per l'occasione tutto il Paese si concederà quattro giorni di festa, con eventi speciali a cui prenderanno parte i membri della Famiglia reale. Elisabetta è del resto la sovrana che pi ù a lungo ha regno nella storia secolare del Paese.

Porte aperte per Harry e Meghan

Alla monarca, intanto, avrà sicuramente fatto piacere la recente visita del nipote Harry, il ribelle di casa Windsor che si è trasferito negli Stati Uniti con la moglie Meghan e manterrebbe rapporti conflittuali con alcuni membri della famiglia. I duchi di Sussex, che hanno incontrato la regina per un te, sono invitati al Giubileo di Platino, ma non hanno ancora confermato la propria presenza, anche perché dopo aver abbandonato la corte reale non hanno più diritto alla scorta.

La questione non è secondaria, visto che Harry ha affermato in una recente intervista alla televisione statunitense Nbc, di non sentirsi al sicuro nei suoi spostamenti nel Regno Unito, cosa che metterebbe in dubbio la partecipazione, con la moglie e i figli Archie e Lilibet ai festeggiamenti regali.

La questione della scorta è anche oggetto di una controversia legale con il ministero dell'Interno britannico, da cui dipende il servizio di sicurezza dei membri della Royal Family. Resta da vedere se Harry risolverà i suoi dubbi in tempo per la festa della nonna, che nell'ultimo incontro ha trovato “in gran forma”.