EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Picchiato e umiliato dalla baby gang, i video sui social

Anzio, indagano cc allertati dalla madre. Anche insulti razzisti
Anzio, indagano cc allertati dalla madre. Anche insulti razzisti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 MAR - Lo hanno ripetutamente avvicinato all'uscita da scuola, colpito con calci e pugni, umiliato in strada, spingendolo al suicidio. Un gruppo di sei minori è gravemente indiziato di aver minacciato di morte un coetaneo a Roma, di lesioni e rapina aggravata ai danni del loro coetaneo e della madre. Nel corso dei 'raid' la vittima veniva umiliata, costringendola ad inginocchiarsi davanti a loro; le violenze venivano filmate e diffuse sui social. Nei confronti dei sei i Carabinieri hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa di prescrizioni, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Roma su richiesta della Procura. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi