This content is not available in your region

Firenze: adotta una bolletta, l'iniziativa per aiutare gli anziani in difficoltà

Access to the comments Commenti
Di Euronews  Agenzie:  AP
euronews_icons_loading
Luigi Boni, 95 anni, fatica ad arrivare a fine mese
Luigi Boni, 95 anni, fatica ad arrivare a fine mese   -   Diritti d'autore  via AP video

Firenze è una città dove si vive bene... e a lungo. Il problema è che oltre 30.000 persone over 65 vivono da sole o con meno di 9.000 euro annui. Il rincaro delle bollette è un peso per loro. Per questo il comune e la Fondazione Montedomini hanno lanciato l'iniziativa solidale "Adotta una bolletta": privati e aziende possono donare da 1 a 1.000 euro, per aiutare chi ne ha bisogno.

"Il nostro obiettivo è quello di raccogliere fondi per fare in modo che ogni anziano che ci chiede aiuto possa ricevere un aiuto per coprire l'aumento delle bollette, dovuto ai prezzi che stanno aumentando", spiega Sara Funaro, assessore all’Educazione e al Welfare del comune di Firenze.

A 95 anni, Luigi Boni fa fatica ad arrivare a fine mese. Deve pagare 900 euro di affitto, con una pensione di meno di 600 euro al mese. E ora con l'aumento delle bollette di luce e gas la situazione è ancora più complicata. "Io non ce la faccio più, tra un po' avrò finito i risparmi", racconta Luigi. "E così adesso ho anche questo pensiero di ricevere queste bollette aumentate in modo indescrivibile, come ho visto in televisione.... mi chiedo come farò a pagarle. Ma io lo so come faccio a pagarle: o mangio o pago l'affitto. Io mangerò e poi quello che mi resterà lo userò per l'affitto".

Luigi vorrebbe godersi un po' la pensione, passeggiando per le vie della sua città e bevendosi un caffé al bar. Invece ogni mese rischia di indebitarsi sempre più.