This content is not available in your region

Super Bowl, festa grande a Los Angeles dopo il successo dei Rams

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Ringo H.W. Chiu/Copyright 2022 Associated Press. All rights reserved.

Le forze dell'ordine californiane hanno avuto il loro bel "da fare" per controllare l'esuberanza dei tifosi nella Città degli Angeli, letteralmente impazziti di gioia per ore e ore subito dopo il fischio finale della finale del Super Bowl.

Festa grande a Los Angeles, dove i Rams hanno vinto col punteggio di 23-20 segnando un touchdown allo scadere contro i Cincinnati Bengals.

"È fantastico - dice Matthew Stafford, quarterback dei Los Angeles Rams - sono così felice di poter festeggiare con compagni di squadra e la mia famiglia, le persone che significano di più per me: sono così orgoglioso di questo gruppo, è una sensazione speciale".

Ringo H.W. Chiu/Copyright 2022 Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoRingo H.W. Chiu/Copyright 2022 Associated Press. All rights reserved.

"Occorreva essere implacabili - è invece il parere di Aaron Donald, difensore dei Rams - volevamo qualcosa di grande e siamo andati a prenderlo, sapevamo che era proprio davanti a noi, avevamo il vantaggio di giocare in casa.

Abbiamo messo su una grande difesa per stoppare le loro folate offensive e aiutarci a diventare campioni, non avremmo voluto vincere in nessun altro modo''.

E dire che i Bengals sembravano quasi destinati a vincere il loro primo Super Bowl, appena due anni dopo essere stati la peggior squadra della NFL.

Con la partita che si è svolta al SoFi Stadium, i Rams sono la seconda squadra ad aggiudicarsi un Super Bowl tra le mura amiche, dopo che i Tampa Bay Buccaneers avevano ottenuto il medesimo risultato l'anno scorso.