Carceri: Uilpa Monza, detenuto suicida

Segretario lombardo, allarme sociale che non si può ignorare
Segretario lombardo, allarme sociale che non si può ignorare
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 10 FEB - Un uomo di 33 anni, tunisino, si é tolto la vita ieri sera nel carcere di Monza, dove era detenuto. Lo ha reso noto il sindacato di Polizia penitenziaria Uilpa. "É il secondo dall'inizio dell'anno e la politica continua a disinteressarsi di quello che accade nelle carceri", ha detto all'Ansa Domenico Benemia, segretario lombardo Uilpa. "Non si scarica sugli operatori il male del sistema - ha proseguito - c'è un allarme, tra suicidi e aggressioni, che non può più essere ignorato". L'uomo era in carcere per omicidio ed é riuscito a togliersi la vita utilizzando il gas della bombola da campeggio in dotazione nelle celle per cucinare. É questa la prima ricostruzione effettuata dagli investigatori sulla morte del detenuto tunisino trovato privo di vita ieri sera nella casa circondariale di San Quirico a Monza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"

Guerra a Gaza: in migliaia protestano nella capitali europee, "Stop al genocidio" il grido di Roma

Guerra in Ucraina: rotazione dei battaglioni, premiati alcuni soldati a Kiev