This content is not available in your region

World Tour di Judo 2022: in Portogallo le prime imprese dell'anno sul tatami

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Una fase della finale tra Catarina Costa e Lee Hyekyeong
Una fase della finale tra Catarina Costa e Lee Hyekyeong   -   Diritti d'autore  Ijf

Parte dai tatami in Portogallo il World Tour di judo 2022.
I judoka locali hanno raccolto la sfida in un'emozionante prima giornata al Grand Prix di Almada.

Con un grande gioco di piedi, Catarina Costa (-48 kg) ha avuto la meglio sulla sua avversaria coreana e conquistato la prima medaglia d'oro di quest'anno, nonché la prima del Portogallo nel torneo.
È lei la nostra donna del giorno.

Jorge Fernandes, presidente della Federazione portoghese di judo, ha fatto gli onori di casa e consegnato con orgoglio la medaglia d'oro a Costa.

Mi sento molto felice oggi perché ce l'ho fatta di fronte alla mia famiglia e agli amici. È il primo concorso dell'anno, quindi sono molto felice di iniziare bene. Spero di ottenere altri ori nel 2022
Catarina Costa
judoka portoghese

Sotto i 60 chilogrammi, il coreano Lee Harim ha sconfitto il campione del Grand Slam di Parigi, l'azeroAghayev, con un vincente morote seoi nage. 

Ha ricevuto la sua medaglia da Juan Carlos Barcos, direttore delle relazioni internazionali della Federazione internazionale di judo.

La campionessa olimpica Distria Krasniqi incassa il suo primo oro da quando è passata alla categoria di peso fino ai 52 kg . Inizia l'anno con un incredibile exploit e con la speranza di inanellare una nuova serie di vittorie nella categoria. 

A premiare Krasniqi è stato il presidente dell'Istituto portoghese per lo sport e la gioventù, Vítor Pataco.

Il nostro uomo del giorno è il moldavo **Denis Vieru **(-66 kg) che si è dimostrato un avversario troppo forte per lo svizzero Waizenegger: due waza-ari decisivi gli hanno consegnato l'oro nella categoria sino ai 66 chilogrammi. 

Le medaglie sono state consegnate da Mohammed Meridja, IJF Education & Coaching Director.

Sono felice e orgoglioso di essere il migliore sul podio oggi. In futuro voglio continuare a sorprendere il pubblico con belle prestazioni
Denis Vieru
judoka moldavo

Di nuovo vincente, Rafaela Silva (-57 kg) ha conquistato il suo 7° titolo del Grand Prix nella categoria sino ai 57 chilogrammi, battendo l'olandese Pleuni Cornelisse con un massiccio colpo d'anca.
Carlos Paula Cardoso, presidente della Confederazione sportiva del Portogallo, ha premiato la vincitrice.

Nel tweet della Federazione brasiliana: "_Il 1° podio del Judo brasiliano nel 2022 non potrebbe essere migliore! Suonate l'inno brasiliano! È oro per _@Rafaelasilvaa".

Gli ippon che hanno entusiasmato il pubblico portoghese sono arrivati dagli atleti locali: dai giovani judoka come Goncalo Oliviera, che ha mostrato un bellissimo gioco di piedi e una grande potenza, alle stelle portoghesi affermate come Telma Monteiro.
Un grande avvio in vista dei prossimi due giorni del Grand Prix in Portogallo.