This content is not available in your region

Covid: parte autotest in E-R, oltre 1.200 nel primo giorno

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Donini, è un tassello per uscire prima da questa pandemia
Donini, è un tassello per uscire prima da questa pandemia

(ANSA) – BOLOGNA, 19 GEN – Oltre 1.200 persone hanno
utilizzato, nel primo giorno di funzione il servizio di
autotesting con un tampone rapido antigenico, organizzato
dall’Emilia-Romagna, grazie al quale le persone completamente
vaccinate possono certificare sia l’avvio sia la fine
dell’isolamento per positività al Coronavirus. Alle 16, erano
già 1240 i tamponi fatti e caricati online sul fascicolo
sanitario elettronico. Di questi, 850 test, pari a circa il 70%, riguardano nuovi
positivi, che quindi riceveranno formalmente entro 24 ore la
comunicazione di avvio del periodo di isolamento. Dopo 7 giorni
potranno ripetere l’autotesting e in caso di negatività caricare
il risultato sempre sul fascicolo sanitario elettronico e
ottenere entro 24 ore la certificazione di fine isolamento. Gli
altri 390 sono invece tamponi con esito negativo. “L’autotesting serve – dice l’assessore regionale alla sanità
Raffaele Donini – sapevamo che il servizio sarebbe stato
apprezzato, questo risultato lo conferma. I cittadini hanno
compreso che il loro contributo attraverso l’autotesting è un
tassello per uscire prima da questa pandemia. La maggior parte
dei caricamenti riguarda esiti positivi: chi si è posto oggi in
isolamento, perciò, non potrà contagiare gli altri, contribuendo
a ridurre la circolazione del virus”. Una cinquantina di test riguardano ragazzi in età scolare
(sono esclusi gli under 12) che hanno così potuto testarsi senza
attendere il proprio turno in farmacia. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.