This content is not available in your region

Dall'Italia una multa da 1,2 miliardi ad Amazon: "Gravi danni alla concorrenza"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Un centro di smistamento di Amazon
Un centro di smistamento di Amazon   -   Diritti d'autore  AP Photo

Dall'Italia una multa da 1,2 miliardi ad Amazon per abuso di posizione dominante nei servizi di e-commerce. Motivazione dell'Autorità Garante della Concorrenza, che ha comminato la sanzione, è che la sua "assoluta dominanza" nel mercato italiano dei servizi di intermediazione abbia permesso al gruppo di favorire i suoi servizi di logistica, danneggiando gli operatori concorrenti. 

Nel mirino anche vantaggi in termini di visibilità e prospettive commerciali, offerte da servizi come Amazon Prime. Al fine di ripristinare le condizioni concorrenziali violate, il garante ha imposto anche una serie di misure comportamentali, che saranno sottoposte a un costante monitoraggio. 

Sanzioni ed obblighi sproporzionati, secondo il gruppo, che ha già annunciato ricorso. "Più della metà delle nostre vendite annuali - replicano - sono generate da piccole e medie imprese. Siamo solo uno dei loro molteplici canali di vendita". Plauso invece della Commissione Europea, che parla di "esempio di riuscito coordinamento con l'Autorità italiana garante della concorrenza"