This content is not available in your region

OMS: "Rischio due milioni di morti in Europa a marzo 2022"

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews
euronews_icons_loading
OMS: "Rischio due milioni di morti in Europa a marzo 2022"
Diritti d'autore  Vadim Ghirda/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

A un mese dal Natale, interviene l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), con un'altra catastrofica previsione via Twitter del Direttore regionale Europa, Hans Kluge:

"L'Europa potrebbe raggiungere oltre 2 milioni di morti per Covid-19 entro marzo 2022. Possiamo evitare di raggiungere questo triste traguardo agendo subito.

Oggi la situazione del Covid-19 in Europa e in Asia centrale è molto grave. Ci aspetta un inverno difficile, ma non dobbiamo essere senza speranza, perché tutti noi - governi, autorità sanitarie, individui - possiamo intraprendere azioni decisive per stabilizzare la pandemia".

La settimana scorsa il numero ufficiale di vittime del Covid-19 in Europa ha superato quota un milione e mezzo.

➡️ Dati Covid in tempo reale

Dai Paesi Bassi alla Germania

I primi pazienti olandesi di Covid-19 sono stati trasferiti dall'ospedale "Franciscus Gasthuis & Vlietland" di Rotterdam alla Clinica Universitaria BG di Bochum, in Germania, per alleggerire la pressione sugli ospedali dei Paesi Bassi, vicini al collasso.

Roland Weihrauch/(c) Copyright 2021, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Pazienti olandesi trasportati all'ospedale di Bochum, in Germania.Roland Weihrauch/(c) Copyright 2021, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten

Vaccino con wurstel

Vaccino con wurstel ("currywurst", per la precisione) al Municipio di Francoforte, in Germania, trasformato in un hub vaccinale per i senzatetto e le persone vulnerabili.
Chi si sottopone al vaccino, riceve un buono omaggio per un panino con salsiccia, ketchup e patatine fritte.

Austria: vaccini da lockdown

Code per il vaccino anche nel secondo giorno di nuovo lockdown in Austria.

Intanto Il Comitato Tecnico Scientifico austriaco ha autorizzato la terza dose anche a distanza di soli quattro mesi dalla seconda.

E il governo di Vienna ha dichiarato che il richiamo bisognerà farlo entro il 3 gennaio, altrimenti il "certificato verde" non varrà più.

Repubblica Ceca: arrivano i soldati

In Repubblica Ceca, entrano in servizio i militari dell'Esercito, per dare una mano negli ospedali di Praga e delle altre altre città, che registrano un'impennata preoccupante di ricoveri.

Regno Unito: e se bastasse uno spray nasale?

Nel Regno Unito, infine, sono in corso prove di...spray nasale per prevenire o trattare il Covid.

L'idea è che venga usato come misura preventiva contro il virus.