Genovese: imprenditore valuta ipotesi risarcire ragazze

In udienza preliminare, si torna in aula il 28 gennaio
In udienza preliminare, si torna in aula il 28 gennaio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 02 NOV - La difesa di Alberto Genovese sta valutando l'ipotesi di risarcire le due ragazze che sarebbero state vittime dell'imprenditore del web, imputato a Milano con l'accusa di averle violentate dopo averle stordite con un mix di droghe. È quanto è emerso dell'udienza preliminare che si è aperta oggi e che è stata rinviata al prossimo 28 gennaio. Oltre alle due giovani, si è costituita ed è stata ammessa dal gup Chiara Valori come parte civile l'associazione D.i.re, donne in rete contro la violenza. L'imputato non ha ancora deciso se essere giudicato con rito abbreviato o proseguire con quello ordinario. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 12 aprile - Serale

Spazio: hai un messaggio per gli alieni? Con "Star Bottle" potrai inviarlo nella Via Lattea

La Grecia diventerà la "presa di corrente verde" dell'Europa grazie all'eolico?