Vaccini: prima con 3/a dose Veneto, 'significa libertà'

Carolyn Smith, giudice 'Ballando sotto le stelle'
Carolyn Smith, giudice 'Ballando sotto le stelle'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TREVISO, 20 SET - Carolyn Smith è stata scelta come 'mascotte' per l'avvio della terza somministrazione del vaccino in Veneto. 61 anni il prossimo 16 novembre, la britannica Carolyn, che vive nella Marca, è nota per essere dal 2007 la giudice i 'Ballando sotto le stelle. Dal 2015 lotta contro un cancro al seno, e oggi all'hub vaccinale di Villorba (Treviso) ha ricevuto la terza dose sotto gli occhi del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e del Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid, gen. Francesco Paolo Figliuolo. "Bisogna vaccinarsi - ha detto - se si vuole vuol stare veramente bene e si vuol ricominciare veramente a vivere, perchè abbiamo passato un anno e mezzo veramente drastico. Dobbiamo andare avanti e -precisa - ognuno deve prendersi la responsabilità. Io ho sempre fatto così". "Sono sempre in prima linea per aiutare gli altri - prosegue -; non si deve avere paura del vaccino. Siamo in a fase in cui non si sa ancora quando sparirà il Covid. Io voglio vivere, voglio uscire, voglio lavorare, voglio abbracciare le persone, togliere la maschera. Questa è libertà per me. E un dovere per qualsiasi cittadino - conclude - fare la vaccinazione, per se stesso e per tutelare gli altri. Mi sentivo più sicura con le due dosi, adesso con la terza andrà meglio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, incendio nella casa di riposo: quattro vittime e decine di feriti

Ucraina, militari tedeschi intercettati: tensioni tra Berlino e Mosca per missili Taurus

Elezioni in Iran: la maggioranza dei seggi ai candidati ultraconservatori, astensionismo record