ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Volando sul mondo. L'impresa di Zara Rutherford, la pilota donna più giovane al mondo

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
Volando sul mondo. L'impresa di Zara Rutherford, la pilota donna più giovane al mondo
Diritti d'autore  Virginia Mayo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

19 anni e una passione per i viaggi in solitaria e gli aerei. Zara Rutherford, è la pilota donna più giovane al mondo ad avventurarsi nei cieli di mezzo mondo.

Decollata dal Belgio con qualche piccolo ritardo per maltempo, la Rutherford, a bordo di uno Shark UL, un aereo sportivo ultraleggero ad elica, ha già fatto la sua prima tappa nell'Hampshire sulla costa meridionale dell'Inghilterra.

Dopo una lunga preparazione, l'ex allieva della St Swithun's School di Winchester, punta a sorvolare 52 paesi, e ad attraversare l'equatore due volte durante la sua avventura che dovrebbe durare tre mesi in tutto e concludersi il 4 novembre a Courtrai in Belgio. Un totale di 7o tappe in tutto.

L'attuale detentrice del record femminile è l'americana Shaesta Waiz. Quando si cimentò nella sfida nel 2017 aveva 30 anni, mentre tra gli uomini il record assoluto va a un 18enne.

Una passione nata in famiglia

Zara Rutherford ha ereditato la passione per gli aerei dalla famiglia, tutti piloti. Ha iniziato a fare i primi decolli a 14 anni, a 20 aveva già il brevetto da pilota.

Volerà a Wick, sorvolando Aberdeen, prima di attraversare l'Oceano Atlantico e poi via verso l'Islanda, la Groenlandia e poi il Canada. Il suo itinerario la porterà sulla costa orientale degli Stati Uniti fino al Sud America prima di risalire la costa occidentale in Alaska, attraversando la Russia, l'Asia orientale e centrale. Di qui il suo rientro in Europa sopra il cielo del Medio Oriente.