ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Catena umana da 2500 contro le miniere di carbone

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Catena umana da 2500 contro le miniere di carbone
Diritti d'autore  Malte Krudewig/(c) Copyright 2021, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Dimensioni di testo Aa Aa

Nella Germania occidentale circa 2.500 manifestanti hanno chiesto l'immediata chiusura di una miniera li carbone che per proseguire l'attività potrebbe far demolire con i bulldozer un intero villaggio.

I partecipanti alla protesta hanno formato una catena umana di 4 chilometri tra i villaggi di Luetzerath (cioè quello direttamente minacciato) e il vicino Keyenberg. L'estrazione del carbone dovrebbe terminare in Germania entro il 2038, ma gli ambientalisti affermano che deve fermarsi almeno 10 anni prima se il paese vuole fare la sua parte nel raggiungere l'obiettivo dell'accordo sul clima di Parigi di limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius (2,7 gradi Fahrenheit).

Luetzerath si trova a poche centinaia di metri da un vasto pozzo dove il gigante tedesco dei servizi pubblici RWE sta estraendo carbone di lignite da bruciare nelle vicine centrali elettriche.