ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Soccorsi oltre 800 migranti da Ocean Viking e Sea Watch 3

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
from video
from video   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Più di ottocento migranti sono stati soccorsi negli ultimi giorni nel Mediterraneo dalle navi umanitarie Ocean Viking e Sea-Watch 3 che chiedono con urgenza di poterli sbarcare, avendo superato la loro capacità di imbarco. Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, sono oltre 1.140 le persone che hanno perso la vita, solo quest'anno, nel tentativo di raggiungere l'Europa.

Sulla Ocean Viking della francese Sos Mediterranée ci sono più di 550 persone a bordo, tra cui 28 donne e 33 bambini, il più piccolo dei quali ha solo 3 mesi. Le loro condizioni fisiche sono al limite: alcuni sono svenuti sul ponte per il calore e il calvario che hanno vissuto, ha twittato l’organizzazione.

Sulla Sea Watch invece i migranti sono 243: la ong tedesca ha comunicato che è stato autorizzato lo sbarco di una sola persona con urgenti necessità mediche.

Ci sono ancora centinaia di persone alla deriva, al largo delle coste di Malta.

"Le autorità europee – ha scritto su twitter Sea Watch International - hanno deciso di lasciare quattro barche alla deriva per ore con 500 persone in pericolo di vita". "La guardia costiera ne ha soccorse alcune ma molte sono ancora in mare", ha specificato poi Sea Watch Italy.